Seleziona una pagina

Due passioni un mestiere

Ho due passioni: la scrittura e la tecnologia. E un mestiere: far parlare le aziende

Elisa Simsig

Ho due passioni: la scrittura e la tecnologia. E un mestiere: quello di far parlare le aziende, in cui riverso le mie passioni.

Lo chiamo mestiere, parola che ha a che fare con l’abilità e la capacità anche pratica, e non lavoro, la fatica dei latini.

Qualche anno fa mi sono accorta che gli attori, aziende, enti, associazioni, che si affacciano sul mercato e che vogliono esprimersi con una voce originale non hanno tanto bisogno di nuovi dati e di nuovi numeri: hanno bisogno di qualcuno li aiuti a trasformare quei dati di cui dispongono in informazioni.

Sono le informazioni che mancano, non le notizie né i dati.

Da questa consapevolezza e dalle mie passioni ho creato il mio mestiere.

La mia cassetta degli attrezzi

La mia cassetta degli attrezzi l’ho composta in quasi 20 anni di attività, cominciata come web master quando la posta elettronica era ancora uno spazio di pochi, i pc si inchiodavano e occorreva riavviarli brutalmente e per fare partire windows bisognava digitare il comando da tastiera.

Poi mi sono dedicata a lungo ad una professione bellissima, quella del ricercatore di mercato, ogni giorno nuova e sfidante, dove mi sono cimentata nei più disparati campi, ma soprattutto nei servizi e nei trasporti, e ho imparato a fare parlare i dati.

Ho delle esperienze eclettiche, che vanno dalle aziende private, alla pubblica amministrazione, al non profit e alla cultura. Per conoscere alcuni lavori cui mi sono dedicata segui il mio blog. Ovviamente, solo una parte di quello che produco è pubblicata: altre cose a valore strategico non solo divulgabili.
E, ad ogni modo, nessuna storia è uguale ad un’altra.

Faccio parlare le aziende

Con i contenuti giusti e il tono più adatto aiuto le organizzazioni a comunicare in modo efficace